il paesaggio

Dialogo tra fotografia e parola

paesaggio.jpg

I due artisti scientifici avevano in programma un successivo comune libro sui paesaggi, ma Greco scomparve in corso d’opera, a 65 anni, e Roberto chiese a 65 amici e colleghi scienziati di rendersi disponibili alla stesura di inediti commenti destinati ad altre 65 nuove foto.

Ecco Il paesaggio, un’altra meraviglia! Dopo l’introduzione di Besana e l’interessante introduzione della brava giornalista Melina Scalise, seguono le 65 bellissime foto e i relativi acuti commenti (con appropriati titoli), raggruppati in quattro distinte parti: Forme e geometrie; Inseguendo la luce guardo; Sconfinamenti; Tracce e linguaggi. I coautori sono: Aiello; Amistadi; Piero Angela; Armaroli; Armiero; Ascolini; Silvia Baglioni; Barone; Silvia Bencivelli; Bianco; Bianucci; Bischi; Francesca Boccaletti; Bologna; Francesca Buoninconti; Buticchi; Lilly Cacace; Calzolaio; Carra; Cerroni; Ciardi; Ciccarese; Liliana Curcio; Dei; De Rossi; Ereditato; Fina; Valentina Fortichiari; Fratoddi; Fratus; Margherita Fronte; Roberta Fulci; Fuso; Giacomelli; Guerraggio; Guidoni; Iovine; Lenci; Leone; Longo; Lucchetti; Simona Maggiorelli; Mecconi; Monti; Marta Morazzoni; Motta; Mulè; Nappi; Odifreddi; Daniela Palma; Rossella Panarese; Pantaloni; Paoloni; Pievani; Polizzi; Cristina Pulcinelli; Rossi; Rossi; Salomone; Melina Scalise; Serra; Raffaella Simili; Termini; Tunesi; Chiara Valerio; Zuffi.

Il chimico, scrittore e divulgatore scientifico Pietro Greco (Barano d’Ischia, 1955 - Ischia 18 dicembre 2020) è stato una grande personalità della cultura scientifica e artistica europea degli ultimi decenni, a lungo giornalista de L’Unità e da ultimo caporedattore della splendida rivista online dell’Università di Padova, Il Bo Live. Per capirci: ad autunno 2020 si potevano trovare in ogni libreria una decina di novità firmate Greco (da Aprile Trotula. La prima donna medico d’Europa, L’Asino d’oro; dal 10 Settembre Quanti, Carocci; dal 29 Settembre Homo. Arte e scienza, Di Renzo Editore Roma; da fine Ottobre ETI, Intelligenze extraterrestri, Doppiavoce). Greco fu anche coautore di numerosi testi come L’albero e Il computer incontra la fisica teorica, ma anche curatore, come per Mezzogiorno di scienza. Per varie ragioni, connesse al suo intero percorso biografico intellettuale ed emotivo, il saggio su “Arte e scienza” storicizza le umane conoscenze e riassume il personale approccio scientifico e comunicativo.

All’alba del 18 Dicembre 2020, per un cortocircuito elettrico che ha bloccato il battito del cuore, facendolo poi svenire e svanire nel sonno, l’improvvisa avara morte ha interrotto la sua vita, palpitante e generosa, privando la moglie Emilia Di Pace, i figli Francesco e Gaia, tanti altri cari affetti, migliaia di allievi e decine di migliaia di italiani e italiane che lo avevano frequentato (o ascoltato su Radio3 scienza), di continuare a godere delle sue qualità, espresse sempre con cortesia e competenza. Con Il paesaggio Roberto Besana (Monza, 1954) e i coautori, ognuno a suo modo, rendono un personale omaggio al grande Pietro Greco, aiutando a percepire e comprendere meglio i paesaggi della mente umana e dell’evoluzione terrena.

Il paesaggio. Dialogo tra Fotografia e Parola, Roberto Besana (con altri sessantacinque autori), Töpffer, Oltre, Sestri Levante 2021, pp.163

A Giugno 2020 è uscito L’albero, un originale bel volume di grande formato dedicato agli alberi, opera di Roberto Besana, manager editoriale e fotografo, e di Pietro Greco, chimico e divulgatore scientifico. Dopo alcuni brevi scritti introduttivi, si incontrano 65 godibili chiari testi a sinistra, mentre a destra luminose e ramificate foto in bianco e nero che completano la comprensione e la percezione dell’argomento.

 

15 Giugno 2021 
di Valerio Calzolaio